Logo-MiBACT-2019

SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGIA BELLE ARTI E PAESAGGIO PER LA CITTÀ DELL'AQUILA E CRATERE

 

Benvenuti nel sito della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città dellAquila e i Comuni del Cratere, istituto territoriale del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo che opera nell’area geografica del ‘cratere sismico 2009’, con particolare riferimento alle attività di tutela, restauro, studio, ricerca e valorizzazione del patrimonio culturale investito dal processo di ricostruzione post sisma.

Collemaggio Banner Premio

VotaPer sostenere la candidatura del restauro della Basilica di Collemaggio al prestigioso premio Public Choice Award si può votare al seguente link: https://vote.europanostra.org - (modalità di votazione)

 

AVVISO AL PUBBLICO - EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19

A seguito delle disposizioni governative e ministeriali emanate in relazione all'Emergenza COVID-19 si comunica quanto segue:

  1. L’apertura al pubblico è momentaneamente sospesa, così come le attività che prevedono sopralluoghi o riunioni fuori sede.
  2. Il recapito della corrispondenza è possibile solo tramite posta elettronica, pec, servizi postali o corriere autorizzato.
  3. L’ufficio continua a lavorare secondo le restrizioni disposte dalle norme emergenziali, garantendo le funzioni essenziali da svolgere "in presenza" e affidando al restante personale il compito di proseguire “a distanza” le normali attività istruttorie e tecnico-amministrative.
  4. L’ufficio di direzione/segreteria è operativo tutti i giorni feriali (09.00-13.00) e raggiungibile via telefono/mail; i funzionari responsabili di zona (archeologi, architetti, storici dell’arte) e tutto il personale interno sono costantemente reperibili via mail (vedi).
  5. Fino a nuove disposizioni le aree archeologiche in consegna (Amiternum, Forcona, Castel di Ieri) restano chiuse al pubblico.
  6. Per garantire la ragionevole durata e la celere conclusione dei procedimenti (richiamando comunque le disposizioni di legge emanate in merito alla sospensione dei termini dei procedimenti amministrativi e degli atti in scadenza) sono state adottate diverse modalità di istruttoria e confronti a distanza, anche per via telematica, soprattutto per le complesse procedure connesse alla ricostruzione post sisma, che coinvolgono i rapporti con gli altri enti operanti nel settore.